costiera logo

Ricete »

Rezervirajte online!

Prihod

Št. odraslih


Zahvaljujemo se vam za vaše povpraševanje. Nanj bomo odgovorili najkasneje v 48 urah.

PRIJAVI SE NA E-NOVICE

Nahajamo se na južni strani otoka Visa v vasi Rukavac. Najbližja plaža je od hiš oddaljena minutko peš, najznamenitejša plaža Srebrna pa približno sedem minut peš. Zelena špilja na otoku Ravnik je tik pred Rukavcem, prav tako znamenita laguna Budihovac s svojimi neverjetnimi turkiznimi barvami morja. Javite se. Veseli bomo vsakega vašega sporočila.

Home » Vis » La cucina di Vis

La cucina di Vis

La cucina dalmata è ricca di piatti facilmente digeribili e facili da preparare. Il segreto dei sapori dei piatti di pesce, carne e verdure è proprio nella fase di preparazione dei cibi. La tradizione della preparazione del pesce e dei frutti di mare grigliati, viene trasmesso da secolo in secolo, da generazione in generazione. Il sapore di un tale piatto, dipende dal tipo di legno mediterraneo e dall’olio d’oliva. Quest’olio  viene anche venduto come souvenir. È anche vero, che l’appetito aumenta quando si sente l’odore di pino e si stà vicini a un mare limpido. Ma non preocupatevi, non si corre il rischio d’ ingrassare in Dalmazia. Sull’isola il cibo viene preparato quasi senza grassi. Anche la verdura viene  coltivata all’aperto. Si consiglia di comprarla direttamente dalla gente del posto.

La “Viska travarica” è un’altra attrazione dell’isola.  È un brandy arricchito con piante aromatiche. Durante la durata delle vacanze, per tradizione, questa deve essere utilizzata almeno una volta, per lavarsi i denti.

A Vis si cucina e si griglia lentamente. Si preparano pesci utilizzando l’olio d’oliva, verdure e piante che si trovano lungo la costa. Il pesce più noto del paese è la sardina, fatta alla griglia come nei tempi degli antichi greci. Con le sardine preparano anche un tipo di focaccia, chiamata “Viska pogaca”.

La scelta migliore per il pranzo o la cena, è il pesce fresco di mare. Dai pescatori si possono comprare i seguenti tipi di pesci: dentici, spigole, cernie, sgombri. Alla griglia vengono preparati anche calamari, seppie e polpi. I scampi o gamberi, aragoste e vongole vengono serviti nei risotti oppure in brodetto.

D’inverno, sull’isola di Vis, si mangia spesso pasta e fagioli, però per gli eventi più formali, preparano brodetto di cernie e aragoste.

Sul lato sud dell’isola, nel Golfo di Stoncnica, a Podstraz e negli altri agriturismi dell’isola, preparano diversi piatti “Sotto campana”. É un metodo di cottura – la carne o il pesce insieme alle verdure ed alle spezie vengono messi in un contenitore di terracotta di grandi dimensioni. Aggiungono il vino e la base di pesce o carne, coprono con un coperchio e in fine ricoprono il tutto con il carbone. Lasciano riposare per un’ora e mezza circa. Il cibo cotto sotto la campana e la temperatura, rendono il gusto del cibo, davvero unico.

I dolci hanno un gusto speciale. I tipici dolci di Vis e delle isole attorno, sono: Rozata dalmata, Cvita è Hjib. Il dolce Cvita è noto perchè le nonne, quando fanno questo dolce, aggiungono un po’ di ammoniaca in polvere. Lo fanno per  un semplice motivo – il dolce fatto cosi, è commestibile anche più di due mesi. L’altro dolce, Hjib, è fatto a base di fichi, mischiato con foglie di viti e finocchio. Viene servito con aghi di rosmarino e con il brandy Travarica. Di solito il dolce si fa alla fine dell’estate, ma si mangia a Natale. È commestibile per più di un’anno.

Alla fine, naturalmente, non dimenticatevi di degustare i vini di Vis. Il famoso vino Plavac ed il bianco Vugava sono vini di qualità.Le ricette sono spesso segreti di famiglia e vengono trasmessi da generazione in generazione.